L’Agnese va a morire, Renata Viganò

Romanzo di ispirazione autobiografica, L’Agnese va a morire è ambientato nelle Valli di Comacchio durante la seconda guerra mondiale, nel periodo degli otto mesi precedenti alla liberazione dagli occupanti tedeschi. La protagonista è Agnese, una lavandaia di mezz’età, che colpita dalla morte del marito deportato, pur non essendosi mai prima interessata di politica, inizia a collaborare con i partigiani come staffetta di collegamento.
«L’Agnese va a morire è una delle opere letterarie più limpide e convincenti che siano uscite dall’esperienza storica e umana della Resistenza».

Editore: Einaudi | Ordina su: Goodbook.it

Categoria: